BANDO FAICREDITO RILANCIO: domande dal 19 luglio 2021

Regione Lombardia, in collaborazione con il Sistema Camerale lombardo, ha pubblicato (DGR 4930 del 21/06/2021) un bando finalizzato ad assegnare alle imprese contributi a fondo perduto per l’abbattimento dei tassi d’interesse dei finanziamenti.

Le risorse complessive messe a disposizione sono pari a 13,560 milioni di euro.

 

Imprese beneficiarie del contributo

MPMI di tutti i settori economici con sede operativa e/o legale in Lombardia che abbiano stipulato dal 1 gennaio 2021 o che stipulino un contratto di finanziamento per liquidità od investimenti con una banca e/o un Consorzio di Garanzia Fidi (Confidi) di importo minimo pari a € 10.000,00.

 

Caratteristiche del contributo

L’intervento prevede l’assegnazione di un contributo a fondo perduto in abbattimento del tasso di interesse, applicato al finanziamento agevolabile, fino al 3% (TAEG) e comunque nel limite massimo di € 10.000,00.

Il calcolo del beneficio terrà conto della periodicità delle scadenze del piano di ammortamento (mensile, trimestrale e semestrale) considerando come agevolabile il termine minimo di 12 8 mesi e massimo di 72 mesi anche per contratti di durata superiore. Sono ammissibili anche i contratti che prevedono un periodo di preammortamento, per i quali il periodo massimo agevolabile di preammortamento è di 24 mesi.

Alle imprese che presentano domanda per il tramite di un Confidi è riconosciuta altresì una copertura del 50% dei costi di garanzia, compresi i costi di istruttoria, fino ad un valore massimo di € 1.000,00. Per ottenere la copertura dei costi di garanzia, la domanda deve essere obbligatoriamente presentata da un Confidi. I contributi sul costo della garanzia sono erogati congiuntamente al contributo in abbattimento tassi.

Sono ammissibili esclusivamente i finanziamenti con un tasso applicato dell’intermediario finanziario nel limite massimo del 5% (TAN).

I finanziamenti agevolati dal contributo devono essere destinati ad operazioni di liquidità, come specificato dal contratto di finanziamento, per far fronte all’attuale situazione di emergenza ovvero ad operazioni di investimento per il rilancio delle imprese.

I finanziamenti saranno agevolati fino ad un importo massimo di € 150.000,00 anche nel caso in cui si presentino finanziamenti di importo superiore.

Ogni impresa può presentare un solo contratto di finanziamento.

 

Tempi di presentazione delle domande

Le domande di contributo devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica con firma digitale sul sito http://webtelemaco.infocamere.it a partire dalle ore 14.00 del 19 luglio 2021 fino alle ore 12.00 del 12 novembre 2021.

Per approfondimenti, inviare una mail all’indirizzo cartolini@ascompavia.it