Contributi a fondo perduto per le imprese – Bando “Aree Interne” il 7 ottobre 2021

la Giunta Regionale ha stanziato  6.200.000 per contributi, a fondo perduto, per le imprese artigiane che  abbiano sede in Regione Lombardia e che intendano investire nell’area della transizione digitale e green, oppure in quella della sicurezza sul lavoro anche in ambito Covid-19.

IMPRESE BENEFICIARIE DEL CONTRIBUTO

PMI secondo la definizione di cui all’Allegato I del Regolamento (UE) n. 651/2014 del 17 giugno 2014, che alla data di presentazione della domanda, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  1. Abbiano la sede oggetto dell’intervento (sede legale e/o operativa) attiva in Lombardia, come risultante da visura camerale.
  2. Siano regolarmente iscritte e attive nel Registro delle Imprese (come risultante da visura camerale) da oltre 24 mesi.
  3. Siano imprese artigiane iscritte alla sezione speciale del Registro Imprese delle Camere di Commercio, con l’esclusione delle imprese artigiane afferenti al codice Ateco primario sezione A (agricoltura, silvicoltura e pesca); sono comunque ammissibili le imprese artigiane agromeccaniche iscritte alla sezione speciale del Registro Imprese delle Camere di Commercio (codice Ateco sezione A 01.61.00) e all’Albo delle imprese agromeccaniche di Regione Lombardia, in attuazione del decreto n. 1132 del 17/02/2015, ai sensi della L.r. 31/2008 art. 13 bis.

 

SPESE AMMISSIBILI

Sostenute a partire dal 2 agosto 2021 relativamente alle seguenti voci:

  1. Macchinari, impianti, attrezzature, arredi.
  2. Autoveicoli nuovi per trasporto merci di categoria N1 elettrici, ibridi, GPL, metano, Benzina o Diesel E6.
  3. Costi per interventi ordinari e straordinari.
  4. Interventi di ammodernamento impianti.
  5. Software, hardware e licenza.
  6. Opere murarie e impiantistiche.
  7. Marketing e comunicazione.

CONTRIBUTO

Fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili; contributo massimo di € 40.000 ed investimento minimo di € 15.000. Procedura valutativa a sportello.

TEMPISTICHE

Lo sportello aprirà il giorno 7 ottobre 2021.

Consigliamo alle ditte interessate di prendere contatto prima di tale data con gli Uffici ASCOM competenti per territorio per istruire la richiesta di contributo.

A tal fine, Vi chiediamo di inviare una mail a info@ascompavia.it 

Sarete ricontattati per verificare la possibilità di partecipare al bando e l’illustrazione della relativa procedura.