Bando Nuova Impresa – edizione 2022

La Giunta regionale, con delibera n. 5959 del 14 febbraio 2022, ha approvato i criteri dell’edizione 2022 del bando Nuova impresa.

Obiettivo del bando, promosso in collaborazione con Unioncamere Lombardia, è sostenere, in continuità con l’edizione 2021, l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto sui costi connessi alla creazione delle nuove imprese.

CHI PUÒ PARTECIPARE

Micro, piccole e medie imprese che hanno aperto una nuova impresa in Lombardia dal 1°gennaio 2022 fino alla data di chiusura dello sportello per la presentazione della domande. La data di chiusura dello sportello sarà definita nel bando attuativo.
L’impresa:
– deve essere iscritta nel Registro delle Imprese e attiva a decorrere dal 1° gennaio 2022
– deve avere partita IVA attiva a decorrere dal 1° gennaio 2022.
Lavoratori autonomi con partita IVA individuale
– non iscritti al Registro delle Imprese
– che hanno dichiarato l’inizio attività ad uno degli uffici locali dell’Agenzia delle Entrate ovvero ad un ufficio provinciale dell’Imposta sul Valore Aggiunto della medesima Agenzia
– che hanno la partita IVA attribuita dall’Agenzia delle Entrate attiva a decorrere dal 1° gennaio 2022
– che hanno il domicilio fiscale in Lombardia, come risultante dall’Anagrafe Tributaria presso l’Agenzia delle Entrate.

DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione iniziale è di 1 milione di euro.

CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile nel limite massimo di 10.000 euro e a copertura delle sole spese in conto capitale.
I progetti dovranno prevedere un investimento minimo di 3.000 euro.
Le spese dovranno essere sostenute e quietanzate a seguito di avvio dell’impresa dal 1° gennaio 2022 ed entro il 31 dicembre 2022.
Sono ammissibili al contributo le sole spese in conto capitale, che dovranno costituire almeno il 50% del costo complessivo del progetto.
Le spese ammissibili sono elencate nell’allegatoA alla delibera n. 5959.

COME PARTECIPARE

Il bando attuativo con le tempistiche di dettaglio per la presentazione delle domande sarà emanato entro 30 giorni dalla data di approvazione della delibera n. 5959.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate dalle ore 14.00 del 4 Aprile 2022 fino alle ore 12.00 del 31 Marzo 2023.

Per presentare la domanda di contributo e la rendicontazione (vedere sotto “PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE”) va utilizzato esclusivamente l’applicativo http://webtelemaco.infocamere.it

PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE

L’assegnazione del contributo avverrà con procedura “a sportello” a rendicontazione secondo l’ordine cronologico di invio telematico della richiesta e fino ad esaurimento delle risorse a disposizione.
Le imprese e i lavoratori autonomi con partita IVA individuale devono presentare contestualmente:

-la domanda di contributo
-le fatture relative alle spese sostenute e quietanzate.

Le domande di contributo, corredate dalla rendicontazione, dovranno pervenire entro e non oltre la data di chiusura dello sportello individuata nel bando attuativo, salvo chiusura anticipata per esaurimento della dotazione finanziaria.

SOGGETTO ATTUATORE
Unioncamere Lombardia

Per informazioni e chiarimenti i nostri Uffici di segreteria restano a completa disposizione: 0382372511 oppure info@ascompavia.it.

SCARICA BANDO