Modifica degli orari di vendita e somministrazione di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione per prevenire episodi di assembramento a scopo di prevenzione dal contagio da COVID

Ordinanza comunale contingibile e urgente del 30/07/2021

Si rende noto che il Sindaco del Comune di Pavia ha firmato un’ordinanza contingibile ed urgente in forza della quale, sino al 30 settembre p.v. p.v. compreso, vengono confermati i contenuti della precedente ordinanza del 7 luglio 2021, PG 0067649/2021.

Viene, pertanto, previsto:

-di vietare il consumo di bevande alcooliche di qualsiasi gradazione sulle aree pubbliche, compresi parchi, giardini e ville aperte al pubblico, dalle ore 24.00 alle ore 07.00;
-di vietare la vendita per asporto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione negli esercizi commerciali, nelle attività artigianali, nonché tramite distributori automatici dalle 21:00 alle 07:00;
-di vietare la vendita da asporto di bevande alcooliche di qualsiasi gradazione da parte dei pubblici esercizi e dei locali di pubblico spettacolo dalle 24:00 alle ore 07:00;
-di consentire nel rispetto delle norme di sicurezza attualmente vigenti, la consumazione di bevande alcoliche solo all’interno dei pubblici esercizi in sede fissa e all’esterno degli stessi, nelle aree in concessione esclusivamente con servizio al tavolo nonché nei locali di pubblico spettacolo;
-di disporre che i pubblici esercizi cessino l’attività, il sabato e la domenica dalle ore 02:00 alle ore 05:00 antimeridiane, dal lunedì al venerdì dalle ore 01:00 alle ore 05:00 antimeridiane
-di disporre che le attività artigianali cessino l’attività tutti i giorni della settimana dalle ore 01:00 alle ore 05:00 antimeridiane

Si evidenzia che, fatto salvo che non costituisca reato, l’inosservanza dei divieti di cui alla presente ordinanza comporterà l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da € 400 a € 3.000, fatta salva l’applicazione della sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni.

LEGGI ORDINANZA